lunedì 5 marzo 2012

1970, Coppa di Lega Italo-Inglese: Manchester City F.C. - Bologna F.C.


Ancora la splendida foto (tratta dal "Daily Mirror") del Bologna vittorioso a Maine Road - l'antico stadio del Manchester City -, che esce dal campo tra gli applausi dei giocatori del City, il famoso "Tribute". Trovo sia una delle più belle immagini dell'ultracentenaria storia del B.F.C., se non la più bella. Oggi può fare sorridere leggere di Coppa di Lega Italo-Inglese, oppure della Coppa Anglo-Italiana, come di manifestazioni calcistiche di un certo prestigio. Ma almeno per le prime tre edizioni della Coppa Anglo-Italiana, e per tutte le sei edizioni della Coppa di Lega Italo-Inglese, furono due tornei molto importanti. Gli inglesi, per fare un esempio, alla Coppa di Lega Italo-Inglese facevano partecipare la vincente della Coppa di Lega inglese, e nelle ultime due edizioni le squadre vincitrici della Coppa d'Inghilterra.
Nella foto, il terzo da sinistra del Manchester City, è il grande Colin Bell. Per il Bologna (in maglia bianca con banda trasversale rossoblù), in prima fila da sinistra: Marino Perani, Franco Cresci, Bruno Pace. In seconda fila, da sinistra: Beppe Savoldi - seminascosto da Perani -, Mario Ardizzon (che saluta gli avversari) e Roberto Prini. Sullo sfondo, con la maglia scura, Giuseppe Vavassori. Nell'immagine a fondo pagina, alcuni commenti della stampa inglese dell'epoca, tratti dal "Daily Mirror".
Parteciparono squadre gloriosissime, come il Manchester City, il Tottenham, il West Ham, il Southampton. Giocarono la manifestazione campioni assoluti come Martin Peters (campione del mondo 1966), Alan Gilzean, Martin Chivers e Alan Mullery degli "Spurs"; Frank Lampard, Sr. - il padre del Frank Lampard del Chelsea - e Trevor Brooking del West Ham; il formidabile terzetto offensivo del City anni '60-70: Colin Bell, Francis Lee, Mike Summerbee; il bomber Mick Channon, bandiera del Southampton. Praticamente tutti nazionali inglesi e scozzesi, l'élite dell'allora First Division. Dopo cinque intense edizioni, disputate tra il 1969 e il 1976,  il torneo non venne più disputato.